Una sessualità responsabilmente orientata all’amore è quella che orienta il suo intero dinamismo al dono di sé. Approfondisci... Una pastorale giovanile che educa all'amore 2 obiettivo principale è aiutare ciascuno perché impari ad amare questa persona concreta Approfondisci... Una pastorale che accompagna i fidanzati I giovani riconoscono il corpo e la sessualità come «essenziali per la loro vita e per la crescita della loro identità» Approfondisci... Una pastorale giovanile che educa all'amore 1 Ogni nuova dinamica di vita sfida la nostra libertà e ci chiede di schierarci e di riposizionarci. Approfondisci... La pandemia, sfida e occasione per la pastorale giovanile Come aiutare la famiglia a diventare uno spazio per la catechesi dei ragazzi? Approfondisci... I ragazzi delle medie.Rinnovata attenzione e dedizione verso i preadolescenti Costruire è un atto di speranza:è dare forma al presente, plasmare,dare una direzione,sporgerla verso l’avvenire... Approfondisci... Abitare la vita

Lo scandalo di un Dio che si è fatto uomo ed è morto sulla croce

è il centro della nostra Fede.

E’ l’ispirazione primigenia della nostra vocazione e questo mistero che ispira, sostiene, alimenta il nostro dono quotidiano per il Regno.
La chiesa confessa che Gesù è Figlio di Dio venuto nella carne. Questo è lo scandalo! ..
La vera misura della Sua incarnazione è l’umiltà, il disinteresse e la beatitudine.
E’ carne eppure trascendenza; è svuotamento eppure pienezza; è disonore eppure gloria; è umiliazione eppure beatitudine: ognuno di questi assiomi è sfida per l’uomo e per il cristiano e radicalmente per noi.
Il segreto è quello semplice di San Francesco. Un cuore aperto, spalancato, dilatato non dilaniato sul mondo.
Un cuore da trapiantare nella carne di questo mondo, di ogni fratello, di questo tempo che attende di essere trasfigurato.
Francesco è capace di fornirci una “speranza realista”, davvero alla nostra portata. A portata di fede. E ammonisce: c’è di più. C’è di meglio. C’è un “non ancora” che non deve dare rassegnazione e riposo. Se la misura è il limite, allora è davvero tempo di miracoli, cioè l’immensa – ma possibile – quotidiana, umile, nascosta, disinteressata fatica del fare aderire il Vangelo alla realtà. Fatica, sì, cioè lavoro, tanto e moltiplicato impegno per l’uomo, tra gli uomini.
È la rivincita del fare sull’essere? No, è l’equilibrio praticabile tra l’essere e il dover essere, che è la misura del vero umanesimo: è questo che Gesù ci ha insegnato nel suo percorso dal cielo alla terra, una trascendenza che si comprende tra una stalla e un legno di croce.

Ultimi articoli inseriti in lingua italiana:

Una pastorale giovanile che educa all’amore 2

Una sessualità responsabilmente orientata all’amore è quella che orienta il suo intero dinamismo al dono di sé.

Una pastorale giovanile che educa all’amore 2

la prima e fondamentale educazione sessuale che si offre ai giovani parte dalla testimonianza di quello che trasmettiamo con la vita…

Una pastorale giovanile che educa all’amore 1

I giovani riconoscono il corpo e la sessualità come «essenziali per la loro vita e per la crescita della loro identità»

Una pastorale che accompagna i fidanzati

obiettivo principale è aiutare ciascuno perché impari ad amare questa persona concreta

La pandemia, sfida e occasione per la pastorale giovanile

Ogni nuova dinamica di vita sfida la nostra libertà e ci chiede di schierarci e di riposizionarci.

I ragazzi delle medie.Rinnovata attenzione e dedizione verso i preadolescenti

Come aiutare la famiglia a diventare uno spazio per la catechesi dei ragazzi?

Se il vangelo si riduce a solo umanesimo

Se il vangelo si riduce a solo umanesimo Enzo Bianchi In questa rubrica, intitolata fin qui “Dove va la chiesa?”, per tre anni abbiamo cercato di fare opera di discernimento per poter leggere insieme alcuni nodi ecclesiali, dopo un’attenta riflessione e un confronto con altre voci teologiche. Questo avendo ben salda la convinzione che fosse…

Abitare la vita

Costruire è un atto di speranza:è dare forma al presente, plasmare,dare una direzione,sporgerla verso l’avvenire…

Palermo: I ragazzi,le trappole sui social,ecco cosa possono fare i genitori

Dopo Palermo. I ragazzi e le trappole sui social,ecco cosa possono fare i genitori Antonella Mariani sabato 23 gennaio 2021 La piccola Antonella, 10 anni, morta per una sfida estrema su TikTok, riaccende il dibattito sui controlli e le precauzioni per i più giovani. I suggerimenti alle famiglie Antonella «è rimasta vittima, in fondo, della sua…

Stati Uniti: vescovi americani, plauso all’amministrazione Biden per le norme siglate a protezione degli immigrati

Stati Uniti: vescovi americani, plauso all’amministrazione Biden per le norme siglate a protezione degli immigrati  (da New York) Plauso dei vescovi americani all’amministrazione Biden per le norme siglate a protezione degli immigrati. Il presidente della Conferenza episcopale l’arcivescovo José H. Gomez e il presidente della commissione per le migrazioni il vescovo Mario E. Dorsonville hanno…

Brexit: cittadini europei nel Regno Unito alla prova del “settled status”. Molle (Comites), “tanti italiani rischiano di restare senza diritti e tutele”

Brexit: cittadini europei nel Regno Unito alla prova del “settled status”. Molle (Comites), “tanti italiani rischiano di restare senza diritti e tutele” 23 gennaio 2021 @ 10:15 veduta di Londra. Senza accesso alla sanità pubblica e alle case di riposo, senza la pensione garantita dallo stato britannico, per la quale hanno versato i contributi per un’intera…

IL NUCLEARE

IL NUCLEARE   Entra in vigore il Trattato sulla proibizione delle armi nucleari (Tpnw), “primo strumento di diritto internazionale umanitario, giuridicamente vincolante – ricorda la Croce rossa – che è un promemoria senza precedenti sul fatto che, nonostante e soprattutto alla luce delle tante tensioni globali, possiamo e dobbiamo intervenire a difesa della vita”. “Oggi…

Honduras, don Castriotti: la carovana di migranti, una sofferenza che ci interpella

Honduras, don Castriotti: la carovana di migranti, una sofferenza che ci interpella Dal Paese dell’America Centrale la testimonianza di don Ferdinando Castriotti, sacerdote fidei donum della diocesi di Tegucigalpa. Racconta la disperazione di tanti honduregni, costretti a mettersi in viaggio verso il Guatemala a causa della perenne crisi in cui versa l’Honduras Benedetta Capelli –…

Il documento. «Armi nucleari fuorilegge, atto di pace e di giustizia»

Il documento. «Armi nucleari fuorilegge, atto di pace e di giustizia» I leader della Chiesa cattolica venerdì 22 gennaio 2021 Noi, leader della Chiesa cattolica di tutto il mondo, accogliamo con favore l’entrata in vigore il 22 gennaio 2021 del Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari… Lapresse Noi, leader della Chiesa cattolica di tutto…

Onu. Da oggi il mondo è un posto migliore: il trattato contro le atomiche

Onu. Da oggi il mondo è un posto migliore: in vigore il trattato contro le atomiche Lucia Capuzzi venerdì 22 gennaio 2021 Sarà più difficile produrle e l’Onu avrà strumenti più idonei di «dissuasione». La strada da percorrere però è ancora lunga. Molte diocesi italiane in prima linea: oggi campane a festa per l’evento Illegali. Non…

In questo sito vengono utilizzate alcune immagini, foto e materiali audiovisivi tratti da Internet, esclusivamente se di pubblico dominio o dichiarati “materiali free” dalle originarie fonti di diffusione. Stante la premessa, per eventuale materiale di cui l’autore/l’autrice non consente la pubblicazione, contattare la Redazione del sito (email:suorchiara.tenaglia@gmail.com), che si rende disponibile verso gli aventi diritto alla rimozione tempestiva dello stesso.